Multimedia & Musica

portfolio image portfolio image Sinfonia in bianco e nero
E' nato a Cremona l'8 di febbraio 1993. Ultimo discendente del grande liutaio cremonese Antonio Stradivari, a 13 anni si avvicina alla musica iniziando a suonare il violino sotto la guida di Giuseppe Rozzi. Studia composizione musicale con il Prof. Fausto Caporali docente al Conservatorio di Torino e primo organista della Cattedrale di Cremona. Dopo aver appreso i rudimenti del pianoforte, a 16 anni incide il cd per piano solo “Cavalcherò Notturno” contenente 13 melodie da lui composte. A 18 anni dopo aver conseguito a pieni voti la maturità classica è finalista al concorso internazionale Ciro Coppola di Ischia (Na-Italia)con la poesia “Il gran ballo” Nel Maggio 2012 il suo primo quintetto “Orlando Furioso” vince la menzione d'onore al premio internazionale Ottorino Respighi indetto dalla Chamber Orchestra di New York. (...)
portfolio image portfolio image Sinfonia in bianco e nero
" Il giornalista Umberto Fava scrive nel 2004 un racconto(dalla raccolta "Se il Po fosse Gutturnio") per celebrare la nascita del giornale LIBERTA',quotidiano piacentino fondato nel 1883,nel quale lavora come redattore da 30 anni. Nel 2008 Antonia Stradivari incomincia a lavorare al progetto di relizzare una DOCUFICTION sul racconto che parla della terra piacentina e del grande fiume Po. Si presenta il progetto alla EMILIA ROMAGNA FILM COMMISSION che ritiene il soggetto "poco storico" e quindi non finanziabile,anche se entra in graduatoria. TRAMA:Il fiume Po ,non è un fiume molto romantico alla fin dei conti.
Il giornalista Fava segnala dall'ottocento ai giorni nostri una infinità di casi per suicidio di giovani che si buttano nel fiume .
Il giovane protagonista ha un sogno: diventare qualcuno:un famoso cantante lirico,non come suo nonno o il suo bisnonno sconosciuti manovali.
IL Teatro Municipale di Piacenza,le sue luci,i suoi fantasmi,il suo silenzio lo ossesionano.
Alla fine la sirena del Po lo chiama a sè,ma lui novello Mosè salvato dalle acque,non affogherà.
Il Po si trasforma nelle pagine centenarie del giornale LIBERTA'. Essere partecipi della vita degli altri lo salverà e gli farà capire una cosa importante.
portfolio image portfolio image Luigi Illica
Nell'Aprile 2004 a Castell'Arquato presso il palazzo Stradivari è stato rappresentato dal Teatro di Sangiorgio e il drago l'atto unico e inedito,LA VITA DEL PENSIERO, con la regia di Antonia Stradivari. L'ottimo giudizio della critica e l'interesse del pubblico nei confronti de La vita del pensiero ci hanno incoraggiato a proporlo ad altre realtà culturali attente a nuovi percorsi teatrali.
portfolio image portfolio image Le Fate di Cremona
Dopo un'esperienza decennale nel raccontare fiabe e leggende ai bambini Cremonesi,(UN DICEMBRE DI FIABE2000-2011-COMUNE DI CREMONA ,MUSINCANTO FIABE 1998-2000 -IL MOSAICO) ai bambini Emiliani(FIABE NEL CASTELLO1997/2004 COMUNE DI CASTELL'ARQUATO PC))ai bambini Marchigiani(Numana di fiabe 2011-COMUNE DI NUMANA -ANCONA,l'attrice teatrale e regista ANTONIA STRADIVARI ha raccolto in un piccolo libro queste esperienze. LE 12 FATE DI CREMONA (questo è il titolo del libretto di 35 pagine con dodici splendide tavole disegnate a mano da Laura Gnocchi) è dedicato ad una Cremona misteriosa che forse pochi,tranne i bambini riescono a vedere. Dodici fate per dodici mesi dell'anno,dodici piccole storie per scoprire Cremona. Una strenna magica ,un calendario fuori da ogni tempo,che segue solo il ritmo della natura.
 
Page 1 of 2 1 2